Responsabilità e rischi ti prosciugano?

Inizia a ragionare da vero indipendente

Com'è che alcuni imprenditori se la godono... E tutti gli altri si lamentano?

Per alcuni ci sono solo ostacoli e paure…

Altri lanciano nuovi business e ci guadagnano. E non si tratta solo dei soldi… Si dedicano a qualcosa che li appassiona. Hanno il tempo per la loro famiglia. O vivono dove più gli piace nel mondo.

Qual è differenza tra un imprenditore di successo e tutti gli altri?

La mentalità. 

Per avere successo non conta quanto alto sei, quanto sei veloce o quanti chili tiri su in palestra.

La risorsa chiave è la qualità delle tue decisioni.

Ma come sviluppi un modello mentale adatto alla vita da indipendente?

A casa, a scuola, in ufficio impari a ragionare da dipendente: “segui le decisioni del capo”.

Ma quando sei un indipendente il capo sei tu… Come migliori la qualità delle tue decisioni?

Come educhi il cervello a compiere scelte migliori?

La mente impara guardando cosa funziona nel mondo che ti circonda. Là fuori la maggior parte degli esempi che ricevi sono inutili o controproducenti.

Perfino un sacco di professionisti con partita IVA ragionano in modalità “posto fisso”. E, ovvio, passano il tempo a lamentarsi delle incertezze.

Gli imprenditori di successo invece si concentrano sulle opportunità e le modalità per sfruttarle al meglio. 

Per migliorare la qualità delle tue decisioni hai bisogno dell’esempio continuo di altri indipendenti. 

Osservandoli, elimini i tuoi blocchi e le paure inutili. E crei lo spazio per un modello mentale superiore, adatto al tuo percorso da imprenditore.

È una sorta di pulizia del cervello. Lo passi a tappeto e rimuovi tutto il pattume che negli anni è finito dentro. Così inizi anche tu a vedere le opportunità attorno a te.

Le interviste di Italian Indie servono proprio per sviluppare un modello mentale per la tua vita da indipendente.

Accedi all’archivio delle interviste e scopri che puoi...

Sprofondare nei debiti e poi creare un’azienda milionaria, come Supermercato24​

Enrico Pandian ha creato il suo primo business online subito dopo le superiori. Ma il successo gli ha dato alla testa. Convinto di avere il tocco magico ha lanciato nuovi progetti e alla fine tutto è collassato.Invece di guadagnare si è ritrovato nei debiti. Rimettere in sesto le finanze ha richiesto tempo. Ma lo spirito da imprenditore quando ti entra dentro è impossibile da scacciare. 

Così è ripartito con un nuovo progetto.  Questa volta in maniera più ragionata. 

Ha lanciato il progetto, l’ha sviluppato e poi ha venduto il business. Con quei soldi e altri investimenti ha creato: Supermercato24.

L’ultima volta che ho controllato l’azienda aveva superato i 7 milioni di fatturato. Ma nel frattempo Enrico ha lasciato il suo ruolo di amministratore delegato per investire in nuove startup. 

Vuoi capire come ragiona? Come decide a quali progetti dedicarsi? Ascolta la sua intervista!

Passare da psicologo squattrinato a imprenditore... Grazie a Youtube!

All’inizio della sua carriera come psicologo Luca Mazzucchelli si è trovato a lavorare con i bambini di famiglie problematiche.

Le situazioni erano al limite: una volta un ragazzino si è messo a pisciargli sulle scarpe.

Per cercare una via d’uscita (e clienti migliori) ha iniziato a pubblicare video formativi su Youtube.

Il canale ha preso piede. Da psicologo sconosciuto si è ritrovato alla guida di una community di appassionati di psicologia.

Così ha monetizzato le sue competenze in maniera più remunerativa: presentazioni a eventi, contratto per un libro, servizi online.

Quali decisioni ha preso lui, rispetto a tutti gli altri professionisti italiani che restano nell’ombra (e guadagnano mooolto meno)? Come passi da sconosciuto a riferimento online? Scopri i dettagli della sua esperienza nella nostra intervista.

Lasciare un posto fisso da ingegnere e creare un business a 6 cifre con un sito di 1 sola pagina

Anche tu ti danni l’anima a creare funnel di vendita complessi? E te la danni due volte quando tutto quel lavoro dà risultati inferiori alle aspettative?

Bhè allora resterai di sasso se guarda il sito con 1 sola pagina di Giovanna Griffo. Lavorava come ingegnere in una multinazionale, finché ne ha avuto abbastanza. 

Ora gestisce il suo business per conto proprio e guadagna oltre 100.000 € all’anno.

Nell’unica pagina del suo sito propone un corso di fotografia dal vivo, disponibile solo un paio di volte l’anno. Ormai i workshop per aspiranti fotografi te li regalano coi punti del supermercato. Lei invece ci tira fuori oltre 100.000 €.

E non è tutto. I suoi clienti sono così soddisfatti che a volte si re-iscrivono allo stesso corso. O sono dei masochisti a cui piace pagare doppio, oppure c’è qualcosa di speciale nel suo approccio.

Cosa ha capito lei a differenza di tutti gli altri fotografi che guadagnano una miseria? Perché i suoi clienti apprezzano così tanto il suo lavoro? Lo puoi scoprire nella sua intervista.

Cosa dicono coloro che già ascoltano le interviste

Valuta con le tue orecchie la qualità delle nostre interviste. Puoi ascoltare gratis le ultime uscite su iTunes, Spotify o qualsiasi altro raccoglitore di podcast.

Negli anni le interviste hanno ricevuto oltre 300 recensioni positive.

Qui sotto ce ne sono alcune, il resto lo trovi su iTunes 😉

Andrea Giuliodori Italian Indie

Italian Indie è diventato il punto di riferimento per tutti gli italiani che non si accontentano del posto fisso (a patto che si riesca a trovarlo) e vogliono costruirsi un lavoro o un business che consenta loro lo stile di vita che hanno sempre sognato.

Andrea Giuliodori
(recensione su iTunes)

In un mondo di lupi solitari, dove fare un’impresa digitale, è spesso e tanto un’azione personale, il podcast di Italian Indie rappresenta l’opportunità di sentirsi parte di qualcosa e di avere uno strumento potentissimo per poter apprendere da chi è più avanti e ha raggiunto degli obiettivi. I miei più sentiti complimenti.

Matteo Biancolini
(recensione su iTunes)

Da quando ho scoperto il podcast di Italian Indie praticamente non ascolto più altro, la voce di Samuele Onelia mi tiene compagnia durante ogni viaggio e tutte le volte che posso prendermi del tempo per ascoltare i suoi podcast. Le interviste sono piacevolissime da ascoltare e piene di storie e ispirazioni, ricche di informazioni utili. Tutto è trattato in modo diretto e chiaro. Sono decisamente una fan 🙂

Marzia Keller
(recensione su iTunes)

Questo podcast ha il potere di fornirti ispirazione e al tempo stesso strumenti per mettere in moto e far decollare la tua idea di business. Samuele Onelia è sempre più bravo nel carpire i segreti dei grandi imprenditori per metterli al servizio degli ascoltatori. Ormai il podcast di Italian Indie è un must per chiunque desideri fare impresa sfruttando il web. 

Angelo Ricci
(recensione su iTunes)

Cosa rende unico Italian Indie?

È la più grande raccolta di esperienze imprenditoriali in Italia.

Al momento ci sono oltre 200 interviste disponibili e ogni mese ne aggiungiamo di nuove. 

Vuoi sviluppare un modello decisionale da indipendente? Su Italian Indie Premium troverai la più grande riserva di idee, suggerimenti ed esempi da cui attingere.

Domande frequenti

Sì, certo. Dopo il pagamento, ti indicheremo come inviarci i tuoi dati di fatturazione. 

Sì, finché il tuo abbonamento è attivo, avrai accesso continuo a tutte le interviste.

Sì, ma solo se ti abboni alla versione completa di Italian Indie Premium.

No, al momento accettiamo solo pagamenti con PayPal. Creare un account è gratuito e richiede solo un minuto.

Per qualsiasi altra incertezza contattaci:

Garanzia: Primi 100 Giorni

Se nei primi 100 giorni, dopo l’iscrizione a Italian Indie Premium, ci ripensi: scrivici. Annulleremo l’abbonamento e ti rimborseremo il pagamento.

Vogliamo solo iscritti felici e soddisfatti!

Come funziona l’abbonamento?

L’abbonamento è annuale. 

Puoi scegliere l’opzione che preferisci tra questi 2 pacchetti:

 
Italian Indie PremiumBasePro
Accesso in streaming all'archiviodisponibiledisponibile
Possibilità di scaricare le interviste disponibile
Prezzo70€/anno77€/anno
Paga in sicurezza con una di queste opzioni
Opzioni di pagamento accettate
 

Quando clicchi su uno dei pulsanti qui sopra:

  1. arriverai sul carrello digitale,
  2. ti chiederemo di confermare il tuo acquisto,
  3.  infine si aprirà PayPal per completare il pagamento. 

Samuele Onelia

Alberto Cabas Vidani