Perché dovresti lasciare il tuo lavoro e scoprire il mondo

Week Link #1

 

Ogni settimana, condivido il materiale più interessante che ho trovato in rete su un tema particolare.

Anche in Italia si sta diffondendo l’idea dell’anno sabbatico o gap year. Ci sono vari motivi per cui val la pena lasciare il lavoro e andare a esplorare il mondo. 

-La vita è troppo breve per rinviare in eterno.

-Il viaggio è un’occasione unica per la propria formazione e per trovare ispirazione.

-Fermarsi dalla solita routine aiuta a rimettere ordine nella propria vita.

Di seguito vi riporto sei esperienze di persone che hanno fatto questo passo. 3 sono americano e 3 sono italiani. Mi dispiace ma come al solito qui su Italian Indie, essere italiani non è una scusa per essere piú sfigati del resto degli altri.

Luca De Giglio 

Uno dei miei eroi personali. Ha lasciato il lavoro ed è volato in Australia. Per anni ha girato il mondo finanziato da un business per la prenotazione online degli appartamenti nelle città turistiche.

TRIPLUCA: CHI SONO – Questo è il post in cui descrive il suo viaggio da dipendente a viaggiatore.

Riccardo Caserini

Aveva un lavoro e l’ha lasciato per prendersi un periodo sabbatico. L’esperienza è stata così entusiasmante che ha pure aperto un sito per supportare tutti coloro che desiderano intraprenderla a loro volta

MOLLO TUTTO E PARTO – Il link rimanda all’intervista che ha rilasciato per VoglioVivereCosì al momento dell’uscita del suo libro Mollo tutto e parto

Clelia Mattana

Clelia è una ragazza sarda che viveva a Londra e lavorava nel settore del Fashion (se non ho capito male per Burberry, ma a 35 anni ha deciso che era ora di realizzare qualche sogno invece di realizzare, e ha cominciato a viaggiare. 

CLELIA MATTANA: ABOUT ME – Questo è il post del suo blog dove racconta l’inizio della sua avventura. Scrive per lo più in inglese, ma c’è un angolo dedicato agli italiani, e la potete trovare anche su Cosmpolitan.

Lily Leung

Il blog di questa canadese è uno dei miei preferiti (era visto che ora ha smesso di scriverci). Ha lasciato il lavoro, venduto tutti i mobili del suo appartamento e fatto il giro del mondo.

QUIT JOB TODAY – Nel post descrive i motivi per cui ha preso questa decisione.

Nomadic Matt

Matt ha lasciato il suo lavoro come consulente finanziario e ha iniziato a vagabondare per il mondo. Non solo ha fatto questo a partire dal 2006, ma è anche riuscito a creare un business attorno al sul stile di vita.

THE DAY I QUIT – In questo post del suo blog racconta il giorno in cui ha lasciato il suo lavoro.

Chris Guillebaue

Chris un lavoro non ce la proprio mai avuto, ma è riuscito a visitare tutti i paesi del mondo (almeno quello riconosciuti dall’ONU). Ha creato vari business nel corso degli anni, ma attualmente è uno scrittore e l’organizzatore del World Domination Summit.

WHY YOU SHOULD QUIT YOUR JOB AND TRAVEL AROUND THE WORLD – In questo post del suo blog spiega perchè secondo lui bisognerebbe lasciare il lavoro e viaggiare, e come organizzarsi per farlo.

 

 

 

 

 

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Ricevi la Mappa per il business online

Inserisci la tua migliore email.

Ti iscriverai gratis alla nostra newsletter e riceverai come bonus la Mappa per il business online.

Iscriviti e scarica il manuale

Inserisci la tua migliore email.

Ti iscriverai alla nostra newsletter e riceverai gratis il manuale “Perché i clienti ti ignorano?”

Lead magnet problema