Come sopravvivremo alla recessione post coronavirus?

Per tenere a bada l’epidemia di covid-19, l’Italia è stata paralizzata. Molte aziende hanno fatturato zero euro, per troppe settimane. Molti lavoratori hanno dovuto consumare le ferie, poi andare in cassa integrazione. Quanti contratti a termine non sono stati rinnovati?

Altri Paesi sono stati più lungimiranti. Però la loro domanda per prodotti italiani (o da qualsiasi altra nazione) sarà comunque contratta per i mesi a venire.

Insomma, riprenderemo la vita normale, ma lo scenario economia sarà terra bruciata, come dopo una guerra.

Non ha senso però disperare. Dipendenti e indipendenti possono trovare opportunità anche nella crisi. O almeno mettere in pratica strategie per sopravvivere e mettersi in una posizione più sicura prima del prossimo cataclisma. Senza contare su aiuti esterni.

In questo episodio condividiamo le nostre riflessioni su come affrontare la recessione che seguirà l’epidemia di coronavirus. Facci sapere cosa ne pensi con un messaggio vocale cliccando in fondo alla descrizione!

In bocca al lupo.


Se vuoi un ambiente protetto per condividere le tue iniziative imprenditoriali con persone come te, abbiamo creato una community riservata. Apriamo gli accessi poche volte all’anno, per un piccolo numero di persone. Per iscriverti alla lista d’attesa, clicca qui.

Ascolta su Anchor: https://anchor.fm/italianindie

Altri articoli che ti possono interessare

Iscriviti e scarica il manuale

Inserisci la tua migliore email.

Ti iscriverai alla nostra newsletter e riceverai gratis il manuale “Perché i clienti ti ignorano?”

Lead magnet problema