Come battere gli algoritmi e sviluppare il tuo business con una community

Fino a qualche anno fa, il termine “algoritmo” era riservato solo agli studenti di informatica (presente! ✋). Oggi ne parla anche chi non ha mai acceso un computer.

Gli algoritmi decidono cosa vedi su Facebook e gli altri social, quali risultati trovi su Google, quale musica ascolti su Spotify. Cosa significa per un imprenditore digitale?

Significa che non puoi dipendere completamente dalle varie piattaforme. Facebook ormai funziona solo se paghi, lo sai. Ma anche la SEO traballa quando non sai cosa aspettarti dalle evoluzioni degli algoritmi di ricerca e personalizzazione dei risultati.

Il tuo obiettivo per fortuna non è creare una multinazionale. Per avere un business online di successo non ti servono migliaia di clienti. Perciò non devi basarti sugli algoritmi.

Puoi sconfiggerli sfruttando il tuo vantaggio competitivo: sei un essere umano. Allora crea un rapporto personale con un gruppo selezionato di clienti.

Sviluppa una community riservata, a pagamento. Fornisci un aiuto personalizzato e favorisci scambi approfonditi tra gli iscritti.

In questo episodio ti parliamo di quello che ha funzionato per noi nel creare questo rapporto personale.

Iscriviti alla nostra mailing list e scarica la guida per trovare la tua nicchia e iniziare il percorso da indipendente: italianindie.com.

Nell’episodio abbiamo citato:
– l’episodio sull’importanza della lista email https://www.spreaker.com/episode/18044235
– lo strumento che usiamo per tutte le chiamate nella nostra community, https://zoom.us

Per avere il 10% di sconto sul primo anno di Active Powered, vai su https://activepowered.com, iscriviti al trial gratuito e quando ti richiedono il pagamento inserisci INDIE1910.

Guarda su Youtube:

Iscriviti al canale per non perdere tutorial, interviste e approfondimenti: clicca qui.

Ascolta su  Anchor: https://anchor.fm/italianindie

Altri articoli che ti possono interessare

Iscriviti e scarica il manuale

Inserisci la tua migliore email.

Ti iscriverai alla nostra newsletter e riceverai gratis il manuale “Perché i clienti ti ignorano?”

Lead magnet problema